45°ANNIVERSARIO

San Giuseppe Due

 

 

 

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

45° Anniversario Viaggi Antartici di Giovanni Ajmone Cat

 

Il 27 giugno 2014 si è svolto ad Anzio presso Villa Sarsina l’Evento Commemorativo del 45° Anniversario del primo Viaggio Antartico di Giovanni Ajmone Cat e il San Giuseppe Due che ha dato seguito al secondo viaggio l’1 luglio 1973, partiti da Anzio e Torre del Greco dove è stata costruita la storica feluca di 16 m a vele latine dagli abili maestri dei Cantieri Palomba.

 

 

 

 

L’evento è stato promosso e organizzato dal Presidente Andrea Cafà dell'Ass. Culturale turistica " Pungolo Club" che di recente ha messo in risalto la storia del San Giuseppe Due, con la presenza il supporto storico di Tito Mancini e Mario Camilli, Giovanni Federici, e Giancarlo Fede sottufficiali della Marina Militare Italiana a bordo del M/V nella seconda spedizione scientifica in Antartide al comando Di Giovanni Ajmone Cat

 

La collaborazione dell’Associazione Nazionale Marinai D’Italia Anzio e l'Associazione Voga Veneta Nettuno Anzio

 

 

 

 

 

 

 

 

Presenti il Comandante del porto di Anzio T.V (CP) Luigi Vincenti e in rappresentanza della Marina Militare Italiana sezione velica di Anzio il 1° Maresciallo Carlo Camisa che ha portato i saluti del C.te Maurizio Palmese

Il C.te Vincenti è intervenuto esprimendo parole di gratificazione per le imprese di Ajmone Cat e dello splendido M/V San Giuseppe Due.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La gentile e professionale Sabina De Luca ha aperto l’evento leggendo un’emozionante lettera di ringraziamento ricevuta dalla sorella Sig.ra Rita Ajmone Cat seguita da un video storia e slide di significative foto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Al termine della proiezione Andrea Cafà cede il microfono a Mario Camilli testimone diretto in qualità di ex membro dell’equipaggio del secondo viaggio (1973-1974), nonché Capo dei militari imbarcati in quell’occasione, il quale rimembra sia il C.te Giovanni Ajmone Cat che il San Giuseppe Due narrando anche qualche anedoto quindi, conclude il suo intervento con un pensiero rivolto ai due militari italiani ancora bloccati in India.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ intervenuto Il Sig. Arrigo Cecchini che alla partenza del primo viaggio antartico nel 1969 era Sindaco del Comune di Anzio, ricordando l’emozionante momento storico ha espresso considerazione all’importanza e valore del M/V “San Giuseppe Due”;

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bruno Marsico geologo dell’ENEA e propositore della certificazione dell’isola vulcanica in Antartide “Ajmone Cat Lake è intervenuto descrivendone alcuni particolari e anedoti del vissuto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In rappresentanza del primo cittadino è intervenuta l’Assessore alle politiche sociali Roberta Cafà che ha segnato l’importanza di sostenere e promuovere iniziative che rievocano la storia di Anzio. Era presente il consigliere comunale Prof. Andrea Mingiacchi attento propositore di iniziative culturali e artistiche allo sviluppo della città e il Presidente dell’Associazione Anziani di Anzio Edilio Marozzini.

 

Si ringrazia il Sindaco del comune di Anzio Luciano Bruschini per aver accolto l’iniziativa e aver ospitato e patrocinato nella sede istituzionale di villa Sarsina l’evento di un’impresa che ha visto Anzio cittadina marinara ricca di tradizioni protagonista nel mondo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Andrea Cafà ha ringraziato gli intervenuti, la Marina Militare, il C.te Maurizio Palmese, il 1° Maresciallo Carlo Camisa, il Comandante del porto di Anzio T.V (CP) Luigi Vincenti, la sig. Rita Ajmone Cat ricordando Il C.te Pilota dell’Alitalia Dario Trentin amico di Ajmone Cat a bordo in alcuni tratti nei due viaggi antartici e i nocchieri della Marina Militare Italiana Salvatore di Mauro e Franco Zarattini nel primo viaggio, la collaborazione del Presidente Nando Taurelli dell’Associazione Voga Veneta Nettuno Anzio la quale ha donato all'equipaggio le targhe alla memoria del 45° Anniversario, il Presidente Gervasi Agapito dell’Associazione Nazionale Marinai D’Italia Anzio Nettuno e gli sponsor di Anzio in particolare il Ristorante la Baia di Ponente, Ristorante Zero Miglia e la storica tipografia Marina che non hanno esitato a collaborare alla sensibile iniziativa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un riferimento ai valori storici e culturali nonch'e agli eventi caratterizzano la propria città, e il territorio.

Un ricordo particolare a Paolo Martino il pescatore di Anzio che accolse il giovane Giovanni Ajmone Cat di dodici anni sulle menaidi (gozzi a vela) insegnando la vita dura e affascinante del marinaio. Un ringraziamento a Giacomo Vitale fonte di importanti informazioni dedicate al San Giuseppe Due sul sito Altomareblu e Gianluca Frinchillucci ricercatore polare.

 

Auguriamo al San Giuseppe Due una lunga navigazione e venti favorevoli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

C.te Giovanni Ajmone Cat

Prima spedizione Antartica, 1969-1971

Visita ai cantieri Palomba

Il San Giuseppe Due

Seconda spedizione Antartica, 1973-1974

Il San Giuseppe

San Giuseppino

RECI

Regio Elice Club Italiano

45° Anniversario

Lega NAvale Italiana Sezione di Anzio
Pro Loco di Torre del greco
Marinai D'italia Anzio Nettuno
Museo Nazionale dell'Antartide
Mueseo del Mare di Napoli
Museo della MArineria di torre del greco
Circolo Nautico Torre del Greco
Lega navale Italiana

Elite Solution Webmaster Copyright © All Rights Reserved