ANZIO

Modellino

San Giuseppe Due

di Nunzio Avvinto

San Giuseppe Due

 

 

 

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Anzio

 

 

 

Anzio subito il dopoguerra iniziò una crescente attività di ricostruzione. Nel porto si evidenziavano imbarcazioni piccole e grandi a vela latina utilizzate per uso della pesca, turistico e di trasporto materiale. Ben presto questa cittadina divenne cornice ai Viaggi Antartici del San Giuseppe Due. Qui il giovane Giovanni Ajmone Cat appena un ragazzo dodicenne veniva a trascorrere i week end invernali e le vacanze estive, nella casa di famiglia appena fuori il paese. Incontra il Pescatore di Anzio Paolino Martino che lo accolse come mozzo a bordo delle sue tartane. La vita dura del marinaio metteva alla prova Giovanni che con determinazione e sacrificio segnava il suo cammino mettendolo alla prova e formando il suo giovane carattere. L’esperienza vissuta sul litorale laziale fu importante patrimonio di conoscenza che lo portò a scegliere la navigazione a vela latina.

 

 

 

 

 

 

 

 

Giovanni Ajmone Cat guadagnò i primi soldi sullle Menaidi del Pescatore Paolo Martino imbarcato come mozzo, non mancarono le innumerevoli soddisfazzionni grazie alla possibilità di mettere in pratica i consigli del Maestro Sandro Volpi Bassani diventando un abile marinaio. Vista la dimostrata passione per la sua maturità la madre gli regalò una delle tartane di Paolo Martino per l'appunto il "San Giuseppe" .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con l'aiuto di Paolino, Giovanni portò alcune modifiche alla sua nuova menaide che gli permise di percorrere lunghe tratte toccando diversi porti arrivando fino in Sardegna e Corsica. Durante una recente conferenza dedicata ai viaggi Antartici di Ajmone Cat è intervenuto Il Sig. Arrigo Cecchini che alla partenza del primo viaggio antartico nel 1969 era Sindaco del Comune di Anzio, ricordando l’emozionante momento storico ha espresso considerazione all’importanza e valore del M/V “San Giuseppe Due”

 

 

 

 

 

 

 

Durante la conferenza del 27 Giugno 2014 dedicata ai viaggi Antartici di Ajmone Cat è intervenuto Il Sig. Arrigo Cecchini Sindaco del Comune di Anzio nel 1969.

In quell'anno il 27 giugno Il San Giuseppe Due salpò dal porto di Anzio in un clima di festa acclamato dalla città per fare ritorno il 27 Giugno 1971.

Il Signor Cecchini ha ricordato l’emozionante momento storico esprimendo considerazione l'importanza e valore dei Viaggi Antartici del C.te Ajmone Cat e del M/V “San Giuseppe Due” la prima barca italiana a portare il tricolore in Antartide.

 

 

 

 

 

 

 

 

Il 27 Giugno 1974 il C.te Ajmone Cat di ritorno dalla Spedizione Antartica attraccava sul molo del porto di Anzio. Durante la cerimonia di ringraziamento il Sindaco di Anzio Giorgio Pasetto si pronunciò con un interessante , memorabile e accorato discorso di cui ve ne cito una parte:

 

La città di Anzio, dalla sua nascita sempre legata al mare che da esso riuscì a trarre glorie militari prima e supporto economico in seguito, la città di Anzio che anche se oggi diversa nella fisionomia e struttura, si sente particolarmente legata alla gente di mare da cui discende e ancora costituisce parte della collettività, e fiera di essere stata scelta ancora come punto di arrivo in patria dal C.te Giovanni Ajmone Cat al termine di un impresa che ha un valore molto più grande dei risultati sportivi e scientifici da essa conseguiti”.

 

Di fatto questo citato valore a oggi non ha trovato ancora il giusto riconoscimento in quanto il museo è stato trasferito a Trieste e il Motoveliero “San Giuseppe Due” nel 2011 donato alla Marina Militare e un accordo con il comune di Anzio che si impegnava a provvedere al restauro e mantenimento dell’unità. Purtroppo da allora sono passati cinque anni e il “San Giuseppe Due” è ancora ad attendere in cantiere

 

Sulla sinistra il discorso del Sindaco Giorgio Pasetto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Menaidi a vela latina in partenza per la pesca
Il Pescatore di Anzio Paolo Martino a bordo della Menaide San Giuseppe
Anzio Giovanni ajmone Cat a bordo della sua Menaide "San Giuseppe"
Discorso del Sindaco Giorgio Pasetto (Ufficio Storico MArina)

45° Anniversario

C.te Giovanni Ajmone Cat

Prima spedizione Antartica, 1969-1971

Visita ai cantieri Palomba

RECI

Regio Elice Club Italiano

Il San Giuseppe Due

Seconda spedizione Antartica, 1973-1974

Il San Giuseppe I

Edizioni

Ferruccio Russo

Museo dell'Antartide

di trieste

Lega NAvale Italiana Sezione di Anzio
Pro Loco di Torre del greco
Marinai D'italia Anzio Nettuno
Museo Nazionale dell'Antartide
Mueseo del Mare di Napoli
Museo della MArineria di torre del greco
Circolo Nautico Torre del Greco
Lega navale Italiana

Elite Solution Webmaster Copyright © All Rights Reserved